Sono l’idolo di Brodué

Sono l'idolo di Brodué

di Elisabetta Mason

con Angelo Callipo e Elisabetta Mason

Negli anni del fascismo, Mussolini, in nome di una idea tutta sua di italianità, cercò di contenere la grande migrazione italiana in America, ma allo stesso tempo, in nome di quella stessa italianità, favoriva la partenza di chi avrebbe potuto tenere alto il nome e l’orgoglio dell’Italia in terra straniera, ovvero scienziati e artisti. Erano loro, secondo il Duce, il vero veicolo dello spirito italico nel mondo. A questi intellettuali “emigranti” è dedicato lo spettacolo. La storia di un attore che vuole andare a recitare nei grandi teatri della ‘Merica e per questo si inventa una vera e propria compagnia di attori, solo che questi attori non sono altro che contadini.

Al Teatro a l'Avogaria
mercoledì 26 dicembre 2012, ore 18:00
sabato 29 dicembre 2012, ore 21.00

Prenotazioni
041.0991967 | 335.372889
prenotazioni@teatro-avogaria.it

Categorie: Spettacoli