La casa nova

Lacasanova

a cura della compagnia "Teatro del Go"

La commedia, una delle più riuscite di Carlo Goldoni, ruota intorno all’insediamento nel nuovo prestigioso appartamento da parte di una coppia di sposi sull’orlo del dissesto economico, che sarà evitato solo con l’intervento del vecchio ricco e compassionevole zio Cristofolo. Come suggerisce il titolo, è l’ambiente che domina la scena. E i personaggi vi si muovono con una straordinaria vivacità di linguaggio, che non ha perso vigore dal suo lontano debutto nel 1760. Il dialetto qui è determinante per svelare tutte le sfumature poetiche disseminate nel parlare quotidiano e la storia diventa quasi un pretesto per un incomparabile affresco: “La favola è verisimile in tutte le parti, e quantunque vi appaia un doppio interesse, l’azione è una sola, poiché una sola persona, cioè Cristofolo, ne forma lo scioglimento.” Dopo quasi due secoli e mezzo possiamo ancora gustare un pezzetto di vita veneziana rimasto intatto nella sua freschezza e giocosità.

L’opera, che costituisce uno dei maturi capolavori di Goldoni, è incentrata su due temi-chiave della vita della sua Repubblica: la dilapidazione di interi patrimoni e l’inutile smania di ricchezza da esibire quando autocontrollo e dirittura morale della borghesia di un tempo paiono ai più un lontano ricordo.

PRENOTAZIONI
3405570051 dalle ore 10,00 alle ore 12,30
3356330079 dalle ore 16,00 alle ore 18,30

Al Teatro a l'Avogaria
sabato 25 gennaio 2020, ore 20.30

Categorie: Spettacoli