E luce fu

Di e con Olga Manganotti e Carla Marazzato

produzione Alecrim Teatro

E luce fu, riflessione clownesca sulla relazione, tutta al femminile.

Due clown donne si contendono il centro del palcoscenico. Giocano a mostrare e nascondere: nascondere i difetti e mostrare le qualità. Sono donne, ma sono clown, e con il loro approccio sincero, finiscono per mostrare proprio ciò che vorrebbero nascondere. La sincerità è il motore principale di questo spettacolo fatto di confronti, contrasti, tenerezze, amore. Con questa sincerità di presenza le due clown affrontano gli eventi e gli accidenti con risposte istintive e inaspettate, con una straordinaria carica di umanità. Gli spettatori vengono progressivamente trasportati all’interno di un mondo intimo e frizzante, mentre il ritmo aumenta in una progressione liberatoria, coinvolgente, denudante, tutta al femminile.

Uno spettacolo di clown per adulti adatto anche ai bambini, E luce fu è nato da un progetto di interscambio culturale in Brasile con il sostegno di: Progetto DE.MO./MOVIN’UP, a cura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Generale per il Paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee e GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, Teatro della Murata (Mestre – VE), Matula Teatro , Lume Teatro e Boa Companhia (Campinas – BR), Fundação Cultural Cassiano Ricardo (S.José dos Campos – BR).

Al Teatro a l'Avogaria
domenica 23 dicembre 2012, ore 18.00

Prenotazioni
041.0991967 | 335.372889
prenotazioni@teatro-avogaria.it

Categorie: Spettacoli